Se riscontri problemi con macOS Big Sur dopo l’installazione del nuovo aggiornamento, questa guida dovrebbe mostrarti come risolverlo.

Apple ha presentato macOS Big Sur come l’aggiornamento più rivoluzionario del suo sistema operativo, apportando cambiamenti così significativi che questa non è più considerata una versione di macOS 10.x (come tutte le versioni sono state da Mac OS X 10.0 Cheetah nel 2001), ma una versione completamente nuova: macOS 11.

Il rilascio di questa importante pietra miliare nella storia di macOS coincide con i nuovi MacBook Air (M1, 2020), MacBook Pro da 13 pollici (M1, 2020) e Mac mini (M1, 2020) di Apple, che utilizzano tutti il ​​chip M1 di Apple, sostituto dei precedenti processori Intel.

Questi nuovi dispositivi sono dotati di macOS Big Sur già installato, poiché Apple ha affermato che il sistema operativo è stato costruito da zero per sfruttare il nuovo hardware.

Tuttavia, anche se utilizzi un Mac o un MacBook meno recente, dovresti comunque essere in grado di utilizzare il nuovo sistema operativo. Assicurati di dare uno sguardo a questa guida su come scaricare e installare macOS 11 Big Sur.

L’installazione di macOS Big Sur non dovrebbe essere un grosso problema, poiché con qualsiasi aggiornamento importante del sistema operativo potrebbero esserci bug e problemi, soprattutto perché il software è nuovo.

Quindi, sono qui per aiutarti a risolvere i problemi più comuni di macOS Big Sur. Sia che tu stia riscontrando problemi di installazione o che tu abbia hardware e software che non funzionano come dovrebbero, ho una gamma di soluzioni.

E, se hai un problema che non abbiamo trattato qui, assicurati di seguire e segnalare tramite il canale Telegram, i dettagli in modo che posso aiutarti a trovare una soluzione.

Come risolvere i problemi di download di macOS Big Sur

Un problema comune di macOS Big Sur che molte persone hanno riscontrato, è che macOS 11 non si riesce a scaricar. Alcuni utenti visualizzano un messaggio di errore che dice “Installazione non riuscita”.

Altri, d’altra parte, vedono messaggi di errore “La connessione di rete è stata persa” quando provano a scaricare macOS Big Sur.

Ma non è tutto. Alcuni ricevono il seguente messaggio di errore: “Impossibile continuare l’installazione di macOS. L’installazione richiede il download di contenuti importanti. Quel contenuto non può essere scaricato in questo momento. Riprovare più tardi.”

Ci sono alcuni motivi per cui potresti riscontrare questo problema. Potrebbe essere perché molte persone stanno cercando di scaricare macOS Big Sur nello stesso tempo. Se pensi che sia così, riprova più tardi in un orario non di punta per vedere se il download funziona. Puoi anche controllare lo stato live del server Apple per assicurarti che tutto vada bene.

Dovrebbe essere presente una sezione denominata “Aggiornamento software macOS”. Se ha un punto verde, non ci sono problemi, ma altri colori suggeriscono che c’è un problema con i server di Apple.

Un altro motivo potrebbe essere che semplicemente non hai abbastanza spazio sul tuo computer. In genere, un download di macOS non viene finalizzato se non hai abbastanza spazio di archiviazione disponibile sul tuo Mac.

Per assicurarti di farlo, apri il menu Apple e fai clic su “Informazioni su questo Mac”. Seleziona “Archiviazione”, quindi verifica di disporre di spazio sufficiente sul disco rigido. Hai bisogno di almeno 15 GB di spazio libero. Se stai per esaurire questo spazio, apri il menu Apple, fai clic su “Informazioni su questo Mac”, quindi vai su Archiviazione> Gestisci e libera spazio su disco.

Potrebbe anche valere la pena passare da una connessione Wi-Fi a un cavo Ethernet, per garantire che la tua connessione Internet sia il più affidabile possibile.

Se continui ad avere problemi con il download di macOS Big Sur, prova a trovare i file di macOS 11 parzialmente scaricati e un file denominato “Installa macOS 11” sul tuo disco rigido. Eliminali, quindi riavvia il Mac e prova a scaricare di nuovo macOS Big Sur.

Come risolvere i problemi di installazione di
macOS Big Sur

Se il tuo problema con macOS Big Sur è nell’installazione del sistema operativo, assicurati innanzitutto di controllare la questa guida su come scaricare e installare macOS Big Sur, che ti guiderà attraverso i passaggi necessari per installare in sicurezza il nuovo sistema operativo.

Prima di tutto, assicurati di avere un Mac in grado di eseguire macOS Catalina. I seguenti Mac sono compatibili:

MacBook da 12 pollici (2015 e successivi)
MacBook Air (2013 e versioni successive)
MacBook Pro (fine 2013 e versioni successive)
Mac mini (2014 e versioni successive)
iMac (2014 e versioni successive)
iMac Pro (tutti i modelli)
Mac Pro (2013 e versioni successive)
Quando hai un Mac compatibile e il download di macOS Big Sur è completato, ma non viene richiesto di continuare l’installazione, cerca nella cartella dell’applicazione del tuo Mac un file chiamato “Installa macOS 11”. Fare doppio clic sul file dovrebbe iniziare l’installazione.

Se riscontri il problema di macOS Big Sur in cui l’installazione non riesce a causa dello spazio su disco insufficiente, riavvia semplicemente il Mac e premi Control + R durante l’avvio per accedere alla modalità di ripristino. Seleziona “Avvio da disco” per avviare normalmente, quindi rimuovi i file non necessari per liberare spazio.

macOS Big Sur è bloccato su “Configurazione del Mac”

Se hai installato macOS Big Sur, ma il tuo Mac si blocca sul messaggio “Configurazione del Mac”, dovrai forzare il riavvio del tuo Mac o MacBook. Non preoccuparti, il messaggio “Configurazione del Mac” indica che l’aggiornamento è terminato, quindi non perderai dati o danneggerai nulla riavviando il Mac.

Per farlo, tieni premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi finché il Mac o il MacBook non si spegne. Attendi qualche secondo, quindi riaccendilo. Il tuo Mac o MacBook dovrebbe ora avviarsi correttamente in macOS Big Sur.

Se stai lottando per liberare spazio su disco, fai attenzione ai file nascosti di Time Machine che potrebbero occupare grandi quantità di spazio.

Dopo aver liberato spazio sufficiente, riprova l’installazione.

Se macOS Catalina riscontra un problema al termine dell’installazione e quindi mostra un messaggio di errore, riavvia il Mac e premi Comando + Opzione + R sulla tastiera mentre il Mac si avvia per avviare il sistema di ripristino su Internet. Puoi anche provare Maiusc + Opzione + Comando + R.

Se il tuo Mac continua a non avviarsi, segui le istruzioni di Apple sulla creazione di un disco di avvio Mac esterno.

Potrebbe valere la pena riavviare il Mac in modalità provvisoria, quindi provare a installare macOS 11 Big Sur da lì per risolvere il problema.

Come risolvere i problemi di accesso a macOS Big Sur

Se hai problemi ad accedere al tuo Mac o MacBook dopo aver installato macOS Big Sur, o sei bloccato in un ciclo in cui accedi, quindi ti disconnetti di nuovo, i seguenti passaggi potrebbero aiutarti.

Innanzitutto, riavvia il Mac e tieni premuti i tasti Comando + S sulla tastiera all’avvio.

Questo ti avvierà in un prompt dei comandi. Ora, inserisci quanto segue:

/ sbin / mount -uw /

Premi Invio sulla tastiera. Quindi inserisci quanto segue:

rm /var/db/.applesetupdone

Questo rimuove un file, il che fa sembrare che stai avviando Big Sur per la prima volta. Non preoccuparti, nulla di importante verrà eliminato. Premi Invio, quindi riavvia il Mac.

Ti verrà quindi chiesto di creare un nuovo account utente amministratore.

MacOS Big Sur funziona lentamente?
Ecco come risolverlo

Una volta installato macOS Big Sur sul tuo Mac o MacBook, potresti notare che il tuo dispositivo funziona più lentamente di prima.

Se macOS Big Sur mostrava anche una notifica che diceva “Ottimizzazione del Mac: le prestazioni e la durata della batteria potrebbero risentirne fino al completamento”, allora questo è normale, poiché macOS Big Sur sta operando dietro le quinte con operazioni che possono inizialmente influire sulle prestazioni.

Dopo circa un giorno, il tuo Mac dovrebbe funzionare altrettanto bene (se non meglio) di prima. Se non vedi un miglioramento entro tale data, prova a riavviare il tuo Mac o MacBook.

Un’altra cosa da controllare è assicurarsi che tutte le app e il software siano aggiornati all’ultima versione. Se qualcuno di loro ha problemi con Big Sur, ciò potrebbe rallentare la tua macchina.

Se stai utilizzando un nuovo MacBook o Mac con il chip M1 di Apple, potresti utilizzare app che non sono ancora ottimizzate per questo. Sebbene lo strumento Rosetta di Apple aiuti a eseguire app per Mac basati su Intel su dispositivi Apple M1 con Big Sur, potrebbero esserci ancora alcuni problemi di prestazioni. Tieni d’occhio le ultime versioni per vedere se hanno rilasciato un aggiornamento per Mac M1.

Puoi anche aprire il menu Apple e selezionare “Preferenze di Sistema”. Nella finestra visualizzata, fai clic su “Utenti e gruppi”. Seleziona “Elementi di accesso”, quindi seleziona le app di cui desideri interrompere l’apertura all’avvio e fai clic sul piccolo segno meno sotto l’elenco.

Vale anche la pena assicurarti che tutte le tue app siano aggiornate. Controlla l’App Store per eventuali aggiornamenti disponibili o il sito web dell’app.

Prova nel caso, a riavviare il tuo Mac per vedere se questo aiuta. In caso contrario, chiudi forzatamente tutte le app che sembrano occupare molta RAM. Puoi identificarli utilizzando Activity Monitor (in / Applicazioni / Utility) per stabilire quali app e processi stanno utilizzando la maggior parte della CPU o della RAM. La sua scheda CPU elenca i processi attivi, con una visione in tempo reale di cosa sta succedendo.

Per uscire forzatamente da un elemento, fai clic su di esso nell’elenco Monitoraggio attività, fai clic sulla X a sinistra della barra degli strumenti, quindi conferma che desideri uscire forzatamente.

Elimina anche la cache. Apri la finestra del Finder, seleziona “Vai” dal menu in alto e seleziona “Vai alla cartella”.

Nella casella di testo visualizzata, digita / Library / Caches.

Rimuovi i dati da ogni cartella. Ora ripeti il ​​processo con / Library / Caches (senza il simbolo). Anche l’esecuzione dello strumento Ripara disco da Utility Disco può essere d’aiuto e per ulteriori soluzioni consulta la nostra guida Come velocizzare il tuo Mac.

Come risolvere i problemi della batteria di
macOS Big Sur

Come per i problemi di prestazioni descritti qui sopra, potresti scoprire che all’inizio la durata della batteria del tuo MacBook è molto più breve. Ripeto che questo è probabilmente dovuto al fatto che macOS Big Sur sta facendo un po ‘di lavoro in background…dopo poche ore o addirittura un giorno, le cose dovrebbero essersi calmate e la durata della batteria dovrebbe essere tornata alla normalità.

In caso contrario, assicurati che tutte le tue app siano aggiornate. Puoi anche fare clic sull’icona della batteria nella barra dei menu in alto, che ti mostrerà quali app e processi occupano gran parte della durata della batteria. Chiudi quelli e vedi se la batteria migliora.

In tal caso, assicurati che le app in questione siano state aggiornate e controlla le loro impostazioni per vedere perché consumerebbero così tanta durata della batteria in macOS Big Sur.

Lascia un commento